GUIDA DEFINITIVA AL FANTACALCIO

introduzione

Benvenuto alla guida definitiva per affrontare al meglio il tuo prossimo fantacalcioChe tu sia un veterano o un neofità, prenditi qualche minuto per leggere questi preziosi consigli. Come ben saprai il fantacalcio non è solo un passatempo divertente da fare con gli amici, ma è una vera e proprio guerra; dove il vincitore al termine della competizione godrà di una propria aurea mistica, nonchè il rispetto assoluto degli amici.

(” ma è strabiliaaanteeeee ” ” ma ha un aurea mostruuoooosaaaa” cit.)

Numero dei partecipanti ideale per il fantacalcio

Se vuoi affrontare un fantacalcio serio e non da bimbominkia devi raccimolare un numero minimo di 8 partecipanti ed ora ti spiego subito il perchè; immagina di fare un fantacalcio in 6 persone, o peggio in meno, ti renderai subito conto che durante l’astai ci saranno giocatori a sufficienza per tutti e ognuno dei partecipanti avrà una squadra di top player e ogni  reparto di gioco ben rifornito. In questo modo perde di ogni strategia il momento dell’asta e si rovina l’essenza stessa del fantacalcio. Cerca di vedere il fantacalcio come un gioco in scatola dove sulla confezione c’è scritto “minimo 8 giocatori”

In conclusione il numero ideale per rendere il fantacalcio più stimolante e difficile è sicuramente 10 partecipanti.

Scelta del budget e stabilire le regole di base

Tendenzialmente il budget viene fissato tra i 250 fantamilioni e i 500 fantamilioni (F = fantamilioni) i 250F è il prezzo stabilito da Magic, il fantacalcio organizzato dalla gazzetta dello sport e visto che la valutazione dei calciatori nel listone è fatta da loro, sarebbe di norma non scendere mai al di sotto di questo budget. Nulla vi vieta di poter aumentare la vostra cassa anche sopra il tetto dei 500 F , io consiglio comunque di stare dentro il range sopra indicato. Una volta stabilito l’ammontare del vostro budget iniziate a stilare delle regole base cominciando con il numumero complessivo di calciatori con cui dovrete completare la vostra rosa. Abitualmente si sceglie questa misura:

– 3 portieri

– 7 difensori

– 8 centrocampisti

– 6 attaccanti

Per un totale di 23 calciatori in rosa. Dai un occhio al regolamento base di Magic della gazzetta per farti un’idea e prendere spunto su quali regole inserire nel tuo fantacalcio con gli amici.

Qual è il giorno migliore per fare l'asta del fantacalcio?

Tendenzialmente hai due possibilità, stabilire il giorno prima dell’inizio del campionato, quindi parliamo dei primi giornidi agosto, oppure aspettare la fine del calciomercato estivo. Tieni presente che se opti per agosto arriverai in tempo per l’inizio della stagione però il calciomercato non sarà concluso e potresti perdere qualche colpo di mercato, se invece scegli di attendere la fine del mercato devi considerare che forse una giornata potresti perderla, dipende in che data verrà fissato l’inizio del campionato, però d’altro canto, avrai la lista completa dei giocatori da poter prendere. Fatta questa premessa scegli un giorno dove tutti i partecipanti del fantacalcio siano liberi e trova un luogo dove non ci sia troppa confusione, anzi sarebbe l’ideale che non ce ne sia affatto. Ad esempio potresti optare per la casa di qualcuno, se non dovesse esserci una casa libera potresti considerare di affittare una sala o potresti metterti d’accordo con un bar e prenotare dei tavoli tutto il giorno, a patto di consumare bevande e cibo all’interno dello stesso. Evitate collegamenti skype, appear, discord e quant’altro,  renderanno l’asta del fantacalcio moltro frustrante e poco gratificante. Non prendete sottogamba questo momento e pensare di cavarvela in qualche ora, le aste del fantacalcio si prolungano di svariate ore, quindi evitate di trovarvi di sera, a meno che non disponiate anche del giorno seguente, se avete disponibile un solo giorno incontratevi di mattina presto e se non potete, optate per l’ora di pranzo o subito dopo. Evitate assolutamente l’orario serale o vi ritroverete fino a notte fonda, e non so quante scelte corrette potresti fare di notte in preda al sonno.

 

Preparatevi durante il periodo estivo

Qui entriamo nelle strategie personali di ognuno di noi e a noi piace prepararci, quindi inizia da subito, durante l’estate ritagliati dei giorni dove ti dedicherai al fantacalcio, tieni aggiornate le notizie del calciomercato per non perderti i nuovi arrivi della serie A e i giocatori che vengono ceduti, controlla le statistiche dei giocatori che vuoi acquistare, controlla la classifica marcatori dell’anno precedente e quella degli assist ma non farne un punto di riferimento infallibile, immaginatevi un giocatore di un top club che ha fatto molta panchina segnando pochi goal, magari quest’anno viene ceduto in un club minore e sarà titolare fisso e potrebbe risultare un ottimo acquisto.

Riepilogando quello che dovrete fare durante l’estate è:

  1. controllare il calciomercato

  2. verificare le statistiche degli anni precedenti

  3. segnarvi ruolo per ruolo i giocatore che vorreste comprare

L' importanza di stabilire subito il modulo

Ok vi siete preparati, vi siete fatti un’idea di tutti i calciatori di serie A e di quelli che vorreste avere nella vostra squadra è arrivato il momento di scendere nello specifico e prestabilire alcune cose. Decidete fin da subito con quale modulo scenderete in campo la maggior parte delle partite, facciamo un esempio, ipotiziamo due tattiche il 3.4.3 e il 4.4.2 già dal modulo possiamo dedurre alcune conclusioni, in precedenza abbiamo detto che in squadra dobbiamo avere 7 difensori, di conseguenza nella difesa a 3 siamo certi che dovremmo avere minimo 3 difensori titolari ma per essere sicuri che ci saranno sempre 3 difensori a disposizione è il caso di avere almeno 5 difensori titolari e risparmiare sui restanti due difensori; mentre nella difesa a 4 sarebbe consigliabile avere in squadra tutti e 7 difensori titolari così da non ritrovarci nel corso della stagione a non avere una formazione adeguata da schierare. Lo stesso ragionamento va fatto con centrocampo e attacco, se decido di giocare tutto l’anno con una sola punta avrò sicuramente bisogno di un top player e di altri due attaccanti titolari per coprire l’assenza ma per i restanti tre attaccanti posso risparmiare e accontentarmi di giocatori di valore basso perchè non verranno quasi mai schierati. In conclusione scegliete il modulo così da poter decidere in quale reparto pover risparmiare

La scelta del portiere

Se vuoi vincere al fantacalcio devi avere un top portiere, ipotizziamo che tu prenda il portiere della Juventus, dunque dovrai accaparrarti le sue rispettive riserve così da completare i 3 slots portieri in rosa, altra strategia potrebbe essere quella di avere 3 portieri di media classifica di 3 squadre differenti, e in base alla partita, schierare uno rispetto l’altro. Il portiere è fondamentale, in quanto ti darà una penalizzazione di -1 per ogni goal subito, quindi se per sfortuna ti ritroverai con il portiere che subisce più goal della seria A potrai dire addio al titolo.

La scelta dei difensori

Stai attento, non farti ingolosire dai nomi blasonati e magari arrivare a spendere una fortuna per loro, lascia che i tuoi avversari si scannino per i difensori più famosi, ricordati che difensore famoso non significa necessariamente voti alti, certo avere un difensore della Juventus potrebbe significare un stabile 6 in pagella mentre un difensore di una squadra a rischio retrocessione è più incline all’ insufficienza. Tendenzialmente ti consiglio di escludere dalla tua rosa difensori che militano in squadre a rischio retrocessione in modo da evitarti insufficienze sgradite, caso diverso se ti manca un solo difensore per completare la tua lista e sei soddisfatto dei tuoi acquisti allora potrai prendere uno di questi difensori magari andando a spendere un solo fantamilione. Ricordati di valutare molto attentamente chi prendere, assicurati difensori che segnino di tanto in tanto in occasione dei corner o terzini che giochini a ridosso del centrocampo, il classifico terzino fluidificante che vi potrà regalare qualche bell’assist o addirittura un paio di goal.

La scelta dei centrocampisti

Partiamo con quelli da evitare, cercate di non prendere centrocampisti destinati al recupero del pallone nella zona mediana del campo, sono centrocampisti che ogni giornata sono a rischio cartellino, ricordo che un cartellino giallo costa un malus di -0,5, generallizando, evitate centrocampisti che non si faranno quasi mai vedere nell’area avversaria, l’unica eccezione del classico mediano è nel trovare qualcuno che magari batta le punizioni o i rigori o i calcio d’angolo. Vediamo ora quelli sicuramente da acquistare, centrocampisti destinati a battere i calci di punizione dal limite, quelli che andranno alla bandierina a battere i corner, quelli dotati di un ottimo tiro da fuori o i rigoristi. Se non riuscite a trovare nessun centrocampista di questo tipo individuate quei centrocampisti che giocano dietro le punte o che comunque si faranno vedere spesso in zona offensiva se poi siete fortunati nell’individuare il centrocampista che magari gioca come attaccante esterno avrete fatto un gran bel colpo di mercato, in questo modo è come se vi ritroverete in campo con un attaccante aggiunto, e questo significa potenziali bonus in arrivo e qualche bello smadonnamento da parte dei vostri avversari.

Che attaccante prendere

La scelta dell’attaccante è probabilmente quella più cruciale, avere in rosa attaccanti che non giocano o che segnano poco vi farà perdere il fantacalcio anche se avrete i reparti di difesa e centrocampo super ottimizzati, di conseguenza è meglio spendere un po’ di più in questo settore che in tutti gli altri.

Il mio consiglio è quello di avere almeno un top player, che significa avere quell’attaccante che andrà sicuramente in doppia cifra a fine anno, per questo ti consiglio di tenere d’occhio la classifica marcatori dell’anno precedente, cerca sempre di acquistare attaccanti che siano il punto di riferimento nella loro squadra, la classica punta centrale, ipotizziamo che devi scegliere l’attaccante di una squadra che gioca con il tridente assicurati l’attaccante centrale e non gli esterni, per risparmiare qualche fantamilione potrebbe essere interessante acquistare la riserve del vostro attaccante top player, in questo modo se il vostro attaccante dovesse mancare subentrerà il suo sostituto che sarà in mano vostra e sarete coperti, a me personalmente piace avere tutti gli attaccanti titolari in rosa così da poter valutare in base alla partite quali è meglio schierare.

Durante l’estate magari arriva qualche nuovo attaccante potreste usare queste informazioni a favore vostro, io per esempio l’anno che arrivò papu Gomez all’atalanta lo acquistai per pochissimo visto che era un nuovo arrivo e nessuno si fidava a comprarlo ma si rivelò un ottimo realizzatore facendomi fare un sacco di punti.

Conclusione

Perfetto, questa era la guida per affrontare al meglio il tuo prossimo fantacalcio, continua a seguirmi perchè in futuro voglio scrivere la giuda per le strategie avanzate che ti faranno fare un gran balzo in avanti. Sono strategie acquisite in tutti questi anni ed alcune inventate da me che utilizzo puntualmente ad ogni asta del fantacalcio. Per il momento cerca di mettere in pratica alcuni dei suggerimenti scritti sopra, detto questo, ti auguro un divertente e vincente fantacalcio.

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo. Ciao alla prossima

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter